0

Che Temperatura deve avere l’acqua quando facciamo il Bagno nella Vasca

Un bel bagno rilassante nella propria vasca è qualcosa di inspiegabile. Regala relax, benessere e scioglie le tensioni muscolari. Qualcuno però si chiede quale debba essere la temperatura giusta dell’acqua nella vasca da bagno, della doccia o dell’idromassaggio. Troppo calda potrebbe far male, soprattutto a chi è “ipoteso” ovvero soffre di pressione bassa, troppo fredda non è piacevole e non rilassa. A quanti gradi deve quindi essere posta l’acqua?

Molti di noi a casa non hanno il termostato digitale per regolare la temperatura. C’è il miscelatore con acqua fredda da una parte e calda dall’altra. Si va a tentativi per quel che riguarda doccia o bagno in vasca. Mediamente  i gradi con cui i più freddolosi fanno la doccia sono 40, coloro che vogliono sentire quel leggero bruciore sulla pelle, mentre per altri vanno bene 38 gradi. Attenzione perchè sopra i 41 gradi l’acqua inizia ad essere dannosa, può provocare piccole ustioni o irritazioni agli occhi.

POTREBBE INTERESSARTI : vasca idromassaggio incasso

L’acqua calda può rendere le vene varicose più irritabili non favorendo la circolazione. Le alte temperature seccano la pelle, sono poco indicate per chi soffre di acne e si è costretti successivamente ad utilizzare olii idratanti per compensare la secchezza della cute.

Come detto docce e bagni bollenti possono causare anche lo svenimento di coloro che hanno la pressione bassa e sono quindi poco indicate per persone obese, incinta o che presentano problemi cardiaci e circolatori alle gambe o in altre parti del corpo.temperatura_vasca_bagno

Quale deve essere la temperatura dell’acqua della nostra vasca da bagno

Non c’è una temperatura ottimale, tuttavia quando ci si immerge l’acqua dovrebbe essere leggermente più calda rispetto la temperatura corporea, che è, in media di 36 ° C. Vanno bene quindi 37-38 gradi, anche 39-40 gradi calcolando che nella vasca o nell’idromassaggio l’acqua si fredda dopo un po’, a meno che non disponiamo di un modello che riscalda l’acqua in continuazione, ad esempio le vasche a due posti da esterno.

Può un bagno caldo essere dannoso?

Quando ci immergiamo nell’ acqua a 39 ° C  la frequenza cardiaca aumenta del 12 per cento,  ciò può causare problemi se abbiamo problemi cardiaci. I tessuti vengono irrorati di sangue in maniera maggiore, ecco perchè diventiamo un po’ rossi.

A cosa fa bene un bagno caldo?

Portando il sangue lontano dalle articolazioni e dai muscoli essi si rilassano temporaneamente, ma in ogni caso non si avvia un processo di guarigione se si hanno problemi muscolari.

Quali sono i vantaggi di fare il bagno in acqua fredda?

Un breve e veloce bagno o doccia con acqua gelida, dopo uno in acqua calda può essere tonificante e aumentare l’attività interna. Le donne spesso sciacquano i capelli con acqua fredda per dare brillantezza. L’acqua fredda chiude lo strato di cutina presente sul fusto del capello, creando l’illusione di lucidità e rendendo i capelli morbidi. Chiude anche i pori sul cuoio capelluto, aiutando a prevenire il grasso.

Gli atleti professionisti spesso passano cinque minuti in un bagno di ghiaccio per riportare i loro muscoli in condizioni ottimali dopo lo stress della gara.

(Visited 36,097 times, 1 visits today)
VASCA1

Luca Miacola

arredatore per casa, specializzato in design bagno, vasche, idro-saune e cabine idromassaggio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *